crema di piselli e zucchine glutenfree

01 lug Crema fredda di piselli, estratto di cetriolo e timo

Fa caldo, fa freddo, fa caldo o fa freddo? E’ luglio e fa caldo, ha sempre fatto caldo in questo periodo carico di umidità, temporali notturni e albe torride e liquefatte. Faccio parte di quelli che non sopportano troppo l’afa e – dopo averla evitata in viaggio per lavoro in ogni dove, tra Sicilia, Olanda e Francia, un salto a Granada, uno a Firenze – eccomi qui a girare sui tacchi a Milano. Dove il tasso di umidità è altissimo, il passaggio tra ambienti appiccicosi o gelidi la norma. Il fisico se ne accorge subito: la pelle è spenta, mi sento gonfia ed impacciata, le mani e i piedi bollenti. Si fa in fretta a capire che tutto è dovuto ad un alterata circolazione venosa e linfatica, i liquidi ristagnano e le tossine alterano il mio metabolismo, già compromesso da troppi viaggi, troppe cene, troppe degustazioni.

Se anche voi vi sentite come me o semplicemente siete alla ricetta di un piatto estivo alternativo, fresco e detox vi propongo questa ricetta delizosa priva di sale, perché spesso l’arma migliore per combattere la ritenzione idrica è eliminarne le cause: riattivare l’attività fisica, consumare frutta e verdura carica di acido ascorbico, evitare alcolici ed integrare i liquidi.

Visto che faccio parte del clan delle patite dell’estrattore – attrezzo insostituibile proprio in questi giorni, e non solo per le centrifughe – vi propongo una maniera alternativa per utilizzarlo. L’importante è consumare subito il pasto, altrimenti tutti i benefici evaporeranno nell’aria assieme ai buoni propositi.

Ingredienti (x 4 persone):

– 250 gr piselli freschi sgusciati

– qualche fogliolina di basilico

– 3 cetrioli di media grandezza

– zenzero in polvere qb

Procedimento:

– Fate bollire i piselli freschi dell’orto, poi lasciateli raffreddare. (se avete poco tempo e voglia frullate quelli già precotti, ma lo sapete già che il sapore non sarà mai lo stesso.. e poi sono di stagione non farete fatica a trovarli al mercato!)

– Scegliete delle foglioline di timo, la metà aggiungetele ai piselli e frullateli con un pochino della loro acqua, le restanti tenetele per decorare

– Riempite metà piatto con i piselli frullati, poi estraete il succo del cetriolo a freddo ed aggiungetelo alla crema. Decorate con il timo e se vi piace un pizzico di zenzero in polvere.

– Consumate subito!

Ho scelto il timo per le proprietà antisettiche a beneficio del tratto gastrointestinale.  Il suo uso è indicato per risolvere problemi dell’apparato respiratorio – spesso dovuti all’abuso di aria condizionata e correnti, poi vanta anche un’azione antiossidante grazie ai flavonoidi polinsaturi che apporta benefici alle membrane cellulari.

Il cetriolo, come i piselli, è una verdura di stagione fantastica, amico delle arterie e nemico del diabete è diuretico, perché ricco di acqua e quindi un ottimo alleato per l’idratazione del corpo, di conseguenza anche per la salute di reni e vescica.

–> Un piccolo trucco se faticate a digerirlo: abbinatelo alla menta, è un toccasana.

No Comments

Post A Comment

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: