tonno avocado gluten free

30 dic Menù di Capodanno a prova di glutine

Alice: “Per quanto tempo è per sempre?”
Bianconiglio: “A volte, solo un secondo”.
(Lewis Carrol)

Lo so, lo so vi ho trascurati, ma mai abbandonati. Questo periodo è stato talmente pieno di impegni ed emozioni da non avermi lasciato del tempo libero da dedicare a me, al mio blog e a voi lettori. Chiedo scusa a voi e a me stessa, e come buon proposito di fine anno mi faccio questa promessa: selezionerò meglio la mia agenda e proverò a lasciare più spazio alle mie passioni, senza lasciarle in secondo piano in nome del lavoro e del dovere.

Questo post parla del tempo che manca – sempre – dove si galleggia e nuota contro corrente per riuscire ad ottenere il massimo risultato nel minor tempo possibile, la ricetta che vi ho dedicato è semplice veloce e golosissima. Vi ho stilato un’idea di menù che possa essere di spunto perché vi meritate di concludere il 2015 all’insegna del buon gusto, dell’acquolina in bocca e del piacere del cibo in compagnia. Il tutto evitando il glutine, nulla di più semplice!

Come antipasto vi propongo la super fast e lussuriosa tartare di tonno ed avocado, come primo se siete coraggiosi ed avete tempo a disposizione potreste provare un Risotto all’acqua di Parmigiano firmato da Massimo Bottura**, oppure gli Gnocchi ripieni alla farina di zucca di Norbert Niederkofler**. Come secondo la Parmigiana vegana con sorpresa (!) di Silvio Battistoni*, le mie Costine di maiale char siu laccate al miele  oppure delle verdure ripiene di quinoa come le Melanzane rosse di Rotonda. Come dolce se siete carichi di pazienza ecco Le fragole si specchiano sul lago di Pietro Leeman* e le mie Pere affogate nel moscato con ganache al gianduja, crumble e galatina al Moscato o i più semplici, ma sfiziosi Mini muffin al tè verde e mango candito.

mela

Pere_moscato_agglutinata

C’è tutto? Manca giusto la ricetta di antipasto. Se c’è un aspetto positivo delle festività natalizie è che al supermercato si trova di tutto e molto fresco, ma fate attenzione: il tonno deve essere stato abbattuto. Vi auguro un radioso 2016 all’insegna del buon gusto e del comfort food, coccoliamoci con il buon cibo!!!

 

.:TARTARE DI TONNO E AVOCADO x 4 :.

– 200 gr di tonno freschissimo abbattuto (sostituibile con salmone o altro pesce crudo di vostro gradimento, funzionano benissimo anche i gamberi)

– 1 avocado maturo

– 1/2 lime (o limone)

– un cucchiaino di semi di sesamo neri

– un pizzico di sale

– 2 gocce di olio di sesamo tostato

– qb olio di oliva evo

 

Procedimento:

– Con un coltello trinciante ben affilato preparate la tartare di tonno, deve rimanere piuttosto compatta. Conditela con i due oli miscelati, aggiungete i semi di sesamo e mettete in frigo. Per tutta questa operazione utilizzate i guanti, il pesce crudo non deve mai venire a contatto con le vostre mani.

– Aprite l’avocado e tagliatelo a cubetti, poi aggiungete il succo di lime e un pizzico di sale.

– Con uno stampino a forma di anello per impiattare pressate e formate la base con l’avocado, poi aggiungete il tonno.

– Et voilà l’antipasto è pronto, se volete potete decorarlo con qualche germoglio fresco.

 

No Comments

Post A Comment

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: